News (Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2011) » FINAL OFFICIAL PROGRAMME [PDF - 5,4 mb] | ABSTRACT BOOK [PDF - 4 mb]
» Per informazioni e notizie sul soggiorno a Roma, clicca qui

BANDO DI PARTECIPAZIONE

VII EUROPEAN MUSIC ANALYSIS CONFERENCE
29 settembre - 2 ottobre 2011
Roma, Italia


Dopo i precedenti Convegni a Colmar (Francia), Trento (Italia), Montpellier (Francia), Rotterdam (Olanda), Bristol (Inghilterra) e Friburgo (Germania), il VII Convegno Europeo di Analisi Musicale (VII Euromac) sarà organizzato in Italia dal Gruppo Analisi e Teoria Musicale (GATM) con il patrocinio del Dipartimento di Beni Culturali, Musica e Spettacolo (BEMUS) dell’Università di Roma Tor Vergata, e con la collaborazione delle Società europee: SFAM (Société Française d’Analyse Musicale), SBAM (Société Belge d’Analyse Musicale), VvM (Vereniging voor Muziektheorie), SMA (Society for Music Analysis), GMTH (Gesellschaft für Musiktheorie). Il VII Euromac terrà a battesimo l’atto di fondazione della nuova Federazione delle Società Europee di Teoria e Analisi Musicale. Per questa ragione, mentre la sede principale del Convegno sarà presso il Conservatorio di S. Cecilia (Via dei Greci, 18), sessioni speciali saranno tenute presso l’Accademia Belga, il Centro Culturale francese e il Forum culturale austriaco.


Il VII Euromac invita alla partecipazione secondo le seguenti modalità:

Le proposte devono riguardare argomenti di analisi o teoria musicale. Le lingue ammesse sono: italiano, inglese, francese e tedesco. I partecipanti devono presentare la loro proposta riempiendo il modulo da compilare.

L’abstract, scritto in una delle quattro lingue del Convegno, deve avere una dimensione fra le 4000 e le 5000 battute, e deve pervenire entro il 31 dicembre 2010 20 gennaio 2011. Dopo la selezione del Comitato di Valutazione, gli autori delle proposte accettate dovranno inviare un abstract in inglese che verrà pubblicato nel volume distribuito ai partecipanti all’inizio del Convegno.

Aree generali di interesse del Convegno

  1. Forme e strutture della musica a Roma in epoca barocca
  2. Nuove prospettive su Liszt e le forme classiche, in occasione del bicentenario della nascita
  3. Musica ed emozioni
  4. Analisi e drammaturgia del melodramma: nuovi aspetti e nuove possibilità
  5. Analisi e Tradizione orale: musica etnica, afro-americana e popular
  6. Analisi nell’Educazione musicale
  7. Analisi della musica medievale e rinascimentale
  8. Timbro e tessitura nella produzione musicale post-bellica
  9. Repertori e metodi: definizione critica, delimitazione, interazione
  10. Analisi e Nuove tecnologie
  11. Analisi e Storia: conflitto o integrazione?
Proposte interessanti non corrispondenti a una delle aree tematiche indicate saranno ugualmente bene accette e potranno trovare spazio in un settore di “contributi liberi”.

Norme per la presentazione delle proposte

  1. Relazioni
    La durata è di 20’ per la relazione + 10’ per la discussione. Le relazioni possono essere presentate in una delle quattro lingue ammesse, ma devono essere accompagnate da un power point (o analogo software) in lingua inglese, affinché tutti i partecipanti possano seguire le relazioni anche in lingue a loro non familiari.
  2. Posters
    I posters possono essere presentati in una delle quattro lingue ammesse, ma dovranno basarsi soprattutto su elementi grafici. Le dimensioni non potranno eccedere cm. 70x100. Si raccomanda un abstract in inglese. Il programma prevedrà tempi dedicati alle presentazioni dei Posters, eventualmente accompagnate da esempi audio o audio-video.
  3. Sessioni tematiche
    Una sessione tematica consiste in un insieme integrato di relazioni (non meno di tre) riferite ad un tema comune e deve essere presentata da un coordinatore. La durata è di 90’.
    Sono possibili due tipologie:
    • tipo 1) più relazioni su un argomento comune;
    • tipo 2) una relazione-di-base seguita da discussioni critiche da parte di partecipanti invitati dal coordinatore.
    Il coordinatore deve presentare un abstract contenente le motivazioni della scelta del tema e del tipo di presentazione. Nella sessione tematica di tipo 1, egli dovrà presentare anche gli abstracts di tutte le relazioni.
  4. Laboratori
    I Laboratori offrono la possibilità di presentare problemi pratici riguardanti l’uso di tecnologie informatiche o la proposta di inediti metodi di analisi. Il tempo concesso è 90’.
Tutte le proposte da spedire on line devono comprendere, oltre all’abstract, un breve curriculum del proponente, la modalità della presentazione (relazione, poster, ecc.) e l’area o le aree tematiche (anche eventualmente area libera).

Revisori

Tutte le proposte saranno valutate da esperti anonimi, compresi in un Comitato di Valutazione nominato dalle Società co-organizzatrici del Convegno. La notificazione dell’accettazione perverrà ai proponenti entro il 1 marzo 2011 31 marzo 2011.

Tasse d'iscrizione

entro il 30 aprile 2011   dopo il 30 aprile 2011
Quota ordinaria € 120  € 160
Studenti    € 50  € 50 

Responsabili del convegno

Comitato scientifico: Jean-Michel Bardez (SFAM), Mario Baroni (GATM), Pieter Bergé (VvM), Rossana Dalmonte (GATM), Johannes Menke (GMTH), Giorgio Sanguinetti (GATM, Presidente del Comitato scientifico del Convegno), Michael Spitzer (SMA), Laurence Wuidar (SBAM).

Comitato organizzativo: Mario Baroni, Antonio Cascelli, Luisa Curinga, Rossana Dalmonte, Catello Gallotti, Piero Gargiulo, Ignazio Macchiarella, Susanna Pasticci, Egidio Pozzi, Antonio Rostagno, Guido Salvetti, Giorgio Sanguinetti, Gaetano Stella, Johannella Tafuri.

Comitato di valutazione: Jean-Michel Bardez, Mario Baroni, Bruno Bossis, Antonio Cascelli, Luisa Curinga, Rossana Dalmonte, Jean-Pierre Deleuze, Felix Diergarten, Nicolas Donin, Jean-Luc Fafschamps, Catello Gallotti, Piero Gargiulo, Gilles Gobert, Ludwig Holtmeier, Ulrich Kaiser, Pierre Kolp, Ignazio Macchiarella, Marie-Noëlle Masson, Claude Ledoux, Nicolas Meeùs, Johannes Menke, Susanna Pasticci, Egidio Pozzi, Jean-Marie Rens, Nicholas Reyland, Stefan Rohringer, Antonio Rostagno, Oliver Schwab-Felisch, Guido Salvetti, Giorgio Sanguinetti, Michael Spitzer, Gaetano Stella, Johannella Tafuri, Renee Timmers, Edward Venn.

Segreteria del convegno: Stefano Quaresima, Chiara Stefanucci.

Webmaster: Giacomo Sciommeri.

Sponsor

Sponsor Euromac



EUROMAC
VII EUROPEAN MUSIC ANALYSIS CONFERENCE
29 settembre - 2 ottobre 2011
Roma, Italia

Website and graphic powered by Giacomo Sciommeri - GiacoMaster.com
HTML 4.01 | CSS