Anno XVIII, 2012/1

  • Émergence du temps et du sens chez Mallarmé et Debussy (Michel Imberty), pp. 11-28. (abstract)
  • Le transizioni modali nella musica di Claude Debussy (Domenico Giannetta), pp. 29-47. (abstract)
  • Nuages gris di Liszt: proposta d’analisi (Nicola Di Stefano), pp. 49-64. (abstract)
  • La forma di una musica narrativa: Hans Zimmer, The patricide, dalla colonna sonora del film Gladiator (Paolo Teodori), p. 65-93. (abstract)
  • L’analisi musicale nelle condotte di studio degli esecutori. Un’indagine statistica (Mario Baroni, Anna Maria Bordin, Michela Sacco),  pp. 95-132. (abstract)

 

Anno XVIII, 2012/2

  • Un microcosmo schubertiano: il Moment musical op. 94 D. 780 n. 1 e il sottile gioco delle trasformazioni (Angela Carone), pp. 11-33. (abstract) (approfondimenti)
  • History and Tonal Coherence in Debussy’s La fille aux cheveux de lin and Bruyères (Matthew Brown, John Koslovsky), pp. 34-53. (abstract) (approfondimenti)
  • The MACMIT Model for Musical Expressive Meaning and its Application  to the Third Movement of Charles Ives’s Second Orchestral Set (Chelsey Hamm), pp. 55-92. (abstract)
  • Musica ed emozioni. Recensione di Music and Emotion, numero monografico della rivista «Music Analysis», a cura di Michael Spitzer, 29/1-2-3 (2010) (Mario Baroni, Luca Marconi, Susanna Pasticci), pp. 93-131. (abstract)

 

[Per l'acquisto degli arretrati della versione cartacea della rivista cliccare sull'immagine, sarete diretti al sito della casa editrice LIM]

FaLang translation system by Faboba

ANVUR luglio 2018: INSERIMENTO DELLA NOSTRA RIVISTA DI ANALISI E TEORIA MUSICALE TRA LE RIVISTE DI CLASSE A

La RIVISTA DI ANALISI E TEORIA MUSICALE (RATM) è stata inclusa dall'ANVUR nell'elenco delle riviste di CLASSE A per l'Area 10 Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche. L'aggiornamento è stato pubblicato sul sito dell'ANVUR il 31 Ottobre 2018 ed è attivo da Luglio 2018.

La Rivista di Analisi e Teoria Musicale è una rivista peer reviewed fondata nel 1994 dal GATM. Sulla rivista sono pubblicati studi in lingua italiana e inglese, dedicati all'analisi di repertori e pratiche musicali di ogni periodo storico, genere, stile e provenienza geografica.

La Rivista pubblica articoli originali, caratterizzati da ampiezza di articolazione e analisi critica, completezza delle fonti e rigore dell'informazione bibliografica; comprende inoltre una sezione dedicata a brevi interventi sulla didattica dell'analisi e una rubrica di recensioni. Oltre ad accogliere le proposte degli studiosi, la Rivista promuove la pubblicazione di volumi monografici dedicati a questioni teoriche e metodologiche di particolare rilievo nel panorama degli studi internazionali.