Anno XX, 2014/1-2

 

  • Susanna Pasticci, In search of a Passacaglia Principle / Alla ricerca di un "principio-passacaglia"
     
  • Stefano La Via, Il passacaglio tetracordale come come tòpos poetico-musicale transculturale. Usi antichi e moderni a confronto (secc. XVI-XVII e XX-XXI) (abstract)
  • Vincent Benitez, Buxtehude’s Passacaglia Principle (abstract)
  • Stephan Schonlau, Emulating Lully? Generic Features and Personal Traits in the Passacaglia from Henry Purcell’s "King Arthur" (1691) (abstract)
  • Antonio Rostagno, La passacaglia nel teatro musicale del Novecento come espressione della logica drammatica (abstract
  • Donatella Meneghini, Memoria e soggettività tra lamento e passacaglia nella produzione di György Ligeti (abstract)
  • Jory Debenham, Principles of Passacaglia: Terezín, Summer 1944 (abstract)
  • Mauro Mastropasqua, Il pensiero della variazione nelle Variations on a Recitative for Organ op. 40 di Arnold Schönberg (abstract)
  • Allan Moore, An Outlandish as-if: the Rock and Pop Passacaglia (abstract) 
       

[Per l'acquisto degli arretrati della versione cartacea della rivista cliccare sull'immagine, sarete diretti al sito della casa editrice LIM

FaLang translation system by Faboba

ANVUR luglio 2018: INSERIMENTO DELLA NOSTRA RIVISTA DI ANALISI E TEORIA MUSICALE TRA LE RIVISTE DI CLASSE A

La RIVISTA DI ANALISI E TEORIA MUSICALE (RATM) è stata inclusa dall'ANVUR nell'elenco delle riviste di CLASSE A per l'Area 10 Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche. L'aggiornamento è stato pubblicato sul sito dell'ANVUR il 31 Ottobre 2018 ed è attivo da Luglio 2018.

La Rivista di Analisi e Teoria Musicale è una rivista peer reviewed fondata nel 1994 dal GATM. Sulla rivista sono pubblicati studi in lingua italiana e inglese, dedicati all'analisi di repertori e pratiche musicali di ogni periodo storico, genere, stile e provenienza geografica.

La Rivista pubblica articoli originali, caratterizzati da ampiezza di articolazione e analisi critica, completezza delle fonti e rigore dell'informazione bibliografica; comprende inoltre una sezione dedicata a brevi interventi sulla didattica dell'analisi e una rubrica di recensioni. Oltre ad accogliere le proposte degli studiosi, la Rivista promuove la pubblicazione di volumi monografici dedicati a questioni teoriche e metodologiche di particolare rilievo nel panorama degli studi internazionali.