Anno XXI, 2015/1

  • Pietro Cavallotti, Dalla ricezione del metodo dodecafonico al pensiero seriale: le Variazioni canoniche di Luigi Nono (abstract
  • Anna Maria Bordin, Aspetti analitici e gestuali nell’esecuzione musicale dei bambini (abstract)
  • Nicolò Palazzetti, Italian harmony during the Second World War: analysis of Bruno Maderna’s First String Quartet (abstract)
     

  • Andrea Taroppi, Coerenza strutturale in Revolution 9. Musica concreta e hook tra sogni e realtà (abstract)
  • Interventi: Didattica dell’analisi musicale
     
    • Massimiliano LocantoIntroduction. Music Theory Pedagogy in Italy and Abroad / Introduzione. L’insegnamento dell’analisi e della teoria musicale in Italia e all’estero
    • Egidio PozziStudies in Music Theory and Analysis in Italy: The 1st level Master’s Course in Music Analysis and Theory
    • Michael Buchler, Report on American Master’s Degree Programs in Music Theory

  • Recensioni 

    • Jean Jacques Nattiez, Analyses et interprétations de la musique. La mélodie du berger dans le Tristan et Isolde de Richard Wagner, Vrin, Paris 2013 (Mario Baroni)
    • Robert Cohn, Audacious Euphony. Chromaticism and the Triad’s Second Nature, Oxford University Press, New York 2012 (Antonio Grande)

 

 Anno XXI, 2015/2 Schenker's Formenlehre, edited by / a cura di Alessandro Cecchi

  • Jason HooperAn Introduction to Schenker's Early Formenlehre: Implications for His Late Work (abstract)
  • Marc RigaudièreSome Considerations on Schenker's Position in the Formenlehre Tradition (abstract)
  • Frank SamarottoThe Urlinie, Melodic Energies, and the Dynamics of Inner Form (abstract)

  • Alessandro CecchiLooking beyond the Surface: Form, Force and Structure in Kurth and Schenker (abstract)

  •  Nicolas Meeùs, Formenlehre in Der freie Satz: A Transformational Theory (abstract)

  •  Christopher BrodyThe Independence of Structural Parameters in Schenkerian Accounts of Tonal Form (abstract)

  • Steven D. MathewsEvaluating Schenkerian Analysis as a Complement to Sonata Theory, Formal Functions and Italian Schemata (abstract)

  •  Joel GalandSome Schenkerian Implications for Sonata Theory (abstract)

 

[Per l'acquisto degli arretrati della versione cartacea della rivista cliccare sull'immagine, sarete diretti al sito della casa editrice LIM]


FaLang translation system by Faboba

ANVUR luglio 2018: INSERIMENTO DELLA NOSTRA RIVISTA DI ANALISI E TEORIA MUSICALE TRA LE RIVISTE DI CLASSE A

La RIVISTA DI ANALISI E TEORIA MUSICALE (RATM) è stata inclusa dall'ANVUR nell'elenco delle riviste di CLASSE A per l'Area 10 Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche. L'aggiornamento è stato pubblicato sul sito dell'ANVUR il 31 Ottobre 2018 ed è attivo da Luglio 2018.

La Rivista di Analisi e Teoria Musicale è una rivista peer reviewed fondata nel 1994 dal GATM. Sulla rivista sono pubblicati studi in lingua italiana e inglese, dedicati all'analisi di repertori e pratiche musicali di ogni periodo storico, genere, stile e provenienza geografica.

La Rivista pubblica articoli originali, caratterizzati da ampiezza di articolazione e analisi critica, completezza delle fonti e rigore dell'informazione bibliografica; comprende inoltre una sezione dedicata a brevi interventi sulla didattica dell'analisi e una rubrica di recensioni. Oltre ad accogliere le proposte degli studiosi, la Rivista promuove la pubblicazione di volumi monografici dedicati a questioni teoriche e metodologiche di particolare rilievo nel panorama degli studi internazionali.