Anno XVI, 2010/1
Kurtág e l’ Hommage à Schumann: frammento e citazione, costruzione formale e ascolto, a cura di Mario Baroni

  • La musica da camera di György Kurtág (1950-2005). Dall’estetica del frammento ai “programmi da concerto” (Friedemann Sallis), pp. 7-24
  • Nuova soggettività: György Kurtág, Wolfgang Rihm e Schumann (Antonio Rostagno), pp. 25-65
  • György Kurtág, il maestro del piccolo gesto. Riscrittura e costruzione formale nell’Hommage à R. Sch. (Egidio Pozzi), pp. 67-102
  • Le funzioni dell’ascolto nell’analisi musicale. Un caso significativo: L’Hommage à R. Sch. di György Kurtág (Mario Baroni), pp. 103-122

 

 

Anno XVI, 2010/2
Le ultime opere di Robert Schumann: analisi dei «Gesänge der Frühe» per pianoforte op. 133 (1853) – a cura di Antonio Rostagno

  • Premessa metodologica (Mario Baroni), pp. 7-8
  • Lo stile del tardo Schumann (Arnfried Edler), pp. 9-28
  • Schumann’s «Gesänge der Frühe», op. 133: a “false dawn”? (Nicholas Marston), pp. 29-50
  • «Gesänge der Frühe» di Schumann: una falsa aurora? (Nicholas Marston - sintesi in lingua italiana a cura di Mario Baroni), pp. 51-57
  • Ipotesi sulla melodia di «Gesänge der Frühe» (Rossana Dalmonte), pp. 59-73
  • Il significato dei Lieder senza parole: il caso dei «Gesänge der Frühe» op. 133 di Schumann (Guido Salvetti), pp. 75-84
  • “Tardo stile” e “opera tarda”: «Gesänge der Frühe» compimento di un percorso o svolta a “vie nuove”? (Antonio Rostagno), pp. 85-111

 

[Per l'acquisto degli arretrati cliccare sull'immagine, sarete diretti al sito della casa editrice LIM]

FaLang translation system by Faboba

ANVUR luglio 2018: INSERIMENTO DELLA NOSTRA RIVISTA DI ANALISI E TEORIA MUSICALE TRA LE RIVISTE DI CLASSE A

La RIVISTA DI ANALISI E TEORIA MUSICALE (RATM) è stata inclusa dall'ANVUR nell'elenco delle riviste di CLASSE A per l'Area 10 Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche. L'aggiornamento è stato pubblicato sul sito dell'ANVUR il 31 Ottobre 2018 ed è attivo da Luglio 2018.

La Rivista di Analisi e Teoria Musicale è una rivista peer reviewed fondata nel 1994 dal GATM. Sulla rivista sono pubblicati studi in lingua italiana e inglese, dedicati all'analisi di repertori e pratiche musicali di ogni periodo storico, genere, stile e provenienza geografica.

La Rivista pubblica articoli originali, caratterizzati da ampiezza di articolazione e analisi critica, completezza delle fonti e rigore dell'informazione bibliografica; comprende inoltre una sezione dedicata a brevi interventi sulla didattica dell'analisi e una rubrica di recensioni. Oltre ad accogliere le proposte degli studiosi, la Rivista promuove la pubblicazione di volumi monografici dedicati a questioni teoriche e metodologiche di particolare rilievo nel panorama degli studi internazionali.