Attivita'

Anche questo anno il Convegno di Analitica propone una rassegna di contributi italiani realizzati da alcuni tra i migliori studiosi della disciplina e tra i più promettenti giovani musicologi e, come avvenuto nello scorso incontro, offrirà anche un confronto ravvicinato con l’ambiente internazionale grazie alla presenza di due membri della Society for Music Theory americana (Robert Gjerdingen e David Gagné) e di uno specialista inglese di studi sull’analisi dell’esecuzione (John Rink).

Il notevole numero di relazioni proposte in questa edizione al Comitato Scientifico del Convegno ha costretto gli organizzatori non solo a moltiplicare il numero delle sessioni, ma anche a proporne alcune in parallelo. Il rapporto tra analisi ed esecuzione è uno dei temi centrali: del nostro convegno e ad esso vengono infatti dedicate la prima sessione e l'ultima. Ma nelle tre giornate saranno trattati anche i temi "classici" della disciplina legati al rapporto con le discipline "sorelle", la composizione e la storia della musica, nonché diversi argomenti teorico-metodologici, l'interrelazione tra musica e film, l'indagine intorno alle tradizioni popolari e al repertorio popular.

Nel corso del Convegno saranno presentati i due volumi della Rivista di Analisi e Teoria Musicale che contengono una selezione dei testi discussi a Rimini nel marzo 2006. Verrà anche illustrato il nuovo sito di Analitica che ha già cominciato a ospitare i risultati dello scorso incontro e che si accinge a potenziare la sua capacità comunicativa
proponendo (in lingua italiana e inglese) anche alcuni degli interventi del 2007.

 

Il Sesto Incontro di Studio di Analitica prosegue e approfondisce alcuni dei temi che erano stati presentati in occasione dei precedenti convegni, tenuti a partire dal 2000 presso importanti istituzioni quali il Dipartimento di Musica e Spettacolo dell'Università degli Studi di Bologna, il Conservatorio di Musica "A. Steffani" di Castelfranco Veneto e lo stesso Istituto riminese (2006 e 2007). I lavori si articolano in tre giorni consecutivi e prevedono l'attivazione di sessioni di studio improntate su temi particolarmente interessanti non solo dal punto di vista storico-musicologico, ma anche da quello compositivo-esecutivo-interpretativo. Nelle diverse sessioni saranno proposte alcune tra le più interessanti e originali ricerche condotte da studiosi italiani di varia provenienza e diverso orientamento disciplinare; ad ogni intervento, che potrà prevedere ascolti musicali su CD ed esemplificazioni al pianoforte, seguirà una discussione nella quale i partecipanti interverranno attivamente chiedendo al relatore ulteriori delucidazioni sugli argomenti e i risultati presentati.

La prima sessione (Angelo Berardi e il Seicento musicale: stili, tecniche e teorie) toccherà i repertori, il linguaggio e le forme tra Cinquecento e Seicento, con particolare riferimento alla produzione e alle concezioni compositive di Angelo Berardi e del compositore romano Carlo Caproli; la seconda sessione (Repertori e tecniche, tradizioni colte e popolari) proporrà alcuni studi su repertori e argomenti molto diversi tra loro, tra i quali il canto gregoriano, la tradizione popolare sarda, le strategie didattiche della scuola napoletana e le indagini sull'orchestrazione nei testi teorici di Heinrich Schenker. La terza sessione, infine, si concentrerà sulla musica e la produzione teorica del Novecento europeo, proponendo studi su Ravel, Schönberg, Sciarrino, Fedele e Zorn. Il Convegno si concluderà con una Tavola Rotonda (La musica in Italia tra Cinquecento e Seicento: grammatiche e stili tra modalità e tonalità) nella quale verranno presentati e discussi alcuni progetti di ricerca legati alla musica e alla produzione teorica italiana tra Rinascimento ed Età Barocca.

 

La rivista Analitica e il Gruppo di Analisi e Teoria Musicale, in collaborazione con l’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale “G. Lettimi”, la Sagra Musicale Malatestiana e il Comune di Rimini organizzano il X Convegno di Analisi e Teoria Musicale a Rimini, nei giorni 4, 5 e 6 ottobre 2013, presso i locali dell’Istituto “G. Lettimi” (Rimini, Via Cairoli 44). Come nelle edizioni precedenti, il Convegno prevederà diverse sessioni di studio, alcune su temi specifici, altre su argomenti liberi.

Una sessione sarà dedicata ai linguaggi, i repertori, le forme e le produzioni teoriche del Novecento mentre un'altra, organizzata in collaborazione con Worlds of AudioVision (gruppo di studio sui testi multimediali del Dipartimento di Scienze musicologiche e paleografico-filologiche dell’Università di Pavia), si occuperà delle relazioni tra suono e immagine nel cinema italiano degli anni Sessanta.

Leggi tutto: Call for Papers - X Convegno di Analisi e Teoria Musicale
 

Rimini, Istituto Musicale Pareggiato “Lettimi”, 14-16 Settembre 2012

Il Convegno si articola in diversi appuntamenti e sessioni di studio, dedicate all'analisi di repertori musicali novecenteschi di tradizione scritta e orale, alle relazioni tra modelli teorici e contesti operativi nella musica strumentale e vocale di epoche diverse, alle interazioni tra analisi e ricerca storica. Sono previste due tavole rotonde e la presentazione di un importante testo di Giorgio Sanguinetti. Nella prima tavola rotonda (Divulgazione e accesso alle risorse. Due esperienze analitiche in Sardegna, venerdì 14 settembre) verranno presentate due esperienze analitiche in corso a Cagliari, che ben si prestano a una riflessione sul tema della divulgazione e dell’accesso alle risorse di aspetti o materiali analitici a beneficio di un pubblico di "non addetti ai lavori".

Leggi tutto: IX Convegno di Analisi e Teoria Musicale
 

Rimini, Istituto Musicale Pareggiato “G. Lettimi” - 4-6 novembre 2010

Il Convegno, che affronta alcune questioni cruciali dell’agenda musicologica di questi ultimi anni, si articolerà in una tavola rotonda e in quattro sessioni di studio, dedicate all'analisi di repertori musicali novecenteschi di tradizione scritta e orale, alle relazioni tra modelli teorici e contesti operativi, alle interazioni tra analisi e ricerca storica.

Programma del convegno (.pdf)

 

Pagina 5 di 17

<< Inizio < Prec 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ > Fine >>
FaLang translation system by Faboba

ANVUR luglio 2018: INSERIMENTO DELLA NOSTRA RIVISTA DI ANALISI E TEORIA MUSICALE TRA LE RIVISTE DI CLASSE A

La RIVISTA DI ANALISI E TEORIA MUSICALE (RATM) è stata inclusa dall'ANVUR nell'elenco delle riviste di CLASSE A per l'Area 10 Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche. L'aggiornamento è stato pubblicato sul sito dell'ANVUR il 31 Ottobre 2018 ed è attivo da Luglio 2018.

La Rivista di Analisi e Teoria Musicale è una rivista peer reviewed fondata nel 1994 dal GATM. Sulla rivista sono pubblicati studi in lingua italiana e inglese, dedicati all'analisi di repertori e pratiche musicali di ogni periodo storico, genere, stile e provenienza geografica.

La Rivista pubblica articoli originali, caratterizzati da ampiezza di articolazione e analisi critica, completezza delle fonti e rigore dell'informazione bibliografica; comprende inoltre una sezione dedicata a brevi interventi sulla didattica dell'analisi e una rubrica di recensioni. Oltre ad accogliere le proposte degli studiosi, la Rivista promuove la pubblicazione di volumi monografici dedicati a questioni teoriche e metodologiche di particolare rilievo nel panorama degli studi internazionali.