Master

In considerazione dell’ottimo successo ottenuto dalle precedenti edizioni, il Direttore del Master (prof. Egidio Pozzi) e il Consiglio Scientifico del GATM hanno deciso di riproporre il corso per il prossimo Anno Accademico con alcune modifiche all’offerta formativa tendenti a ottimizzare il percorso di studio. Al fine di rendere il Master ancora più utile per interpreti e musicisti pratici, tra i corsi principali viene mantenuto un insegnamento specificamente dedicato al rapporto tra analisi musicale ed esecuzione, mentre l’inserimento delle dicipline analitiche collegate alla popular music, alle tradizioni afro-americane, al jazz e ai repertori etnici consente di sviluppare delle competenze specializzate in diversi tipi di repertori.

Dal punto di vista organizzativo, il Master è istituito presso l’Università della Calabria e permette di acquisire un titolo universitario spendibile in tutte le istituzioni italiane ed europee. Oltre al GATM, gli enti, le istituzioni e le associazioni che collaborano nella realizzazione del Master sono: la Fondazione Istituto Liszt (Bologna), l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Lettimi” (Rimini), la Fondazione Isabella Scelsi (Roma), il Conservatorio Statale di Musica di Pescara, la Fondazione Antonio Manes e il Conservatorio Statale di Musica di Salerno. Il GATM e le Fondazioni che collaborano al Master metteranno a disposizione, con modalità e criteri stabiliti in autonomia, Borse e Premi di Studio per studenti meritevoli.

 

Il Bando del Master sarà pubblicato sul sito dell’Università della Calabria dal 1mo Ottobre 2018. Per conoscere i requisiti necessari all’ammissione, i criteri per il riconoscimento crediti di attività e studi precedenti, le sedi e la durata dei corsi, le verifiche, le prove finali e i costi di iscrizione si può inviare una richiesta a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Leggi la Nuova Offerta Formativa del Master 2018-19

 

Ho il piacere di comunicare che anche la Quarta Edizione del Master in Analisi e Teoria Musicale è stata attivata in quanto le iscrizioni che abbiamo raccolto hanno superato il numero minimo richiesto.

Ho già chiesto ai partecipanti di preparare i piani di studio individuali e le eventuali richieste di riconoscimento crediti. La novità più importante di questa edizione è infatti la possibilità di scegliere alcune delle discipline del proprio piano di studio. Ciò permetterà a ciascun partecipante di personalizzare il proprio percorso formativo per renderlo più vicino ai propri interessi, siano essi storico-musicologici sia etnomusicologici oppure collegati al jazz o alla popular music.

Grazie a tutti i colleghi e agli amici che hanno validamente contribuito all'ennesimo successo di questa iniziativa e un cordiale benvenuto ai nuovi docenti e agli iscritti di questa Edizione.

Egidio Pozzi

 
FaLang translation system by Faboba