Home » Pubblicazioni » Rivista di Analisi e Teoria Musicale (RATM) » Anno 2018/2 » L’esperienza della musica elettronica e la sperimentazione di una forma aperta: scrittura per gruppi e percorsi esecutivi nel Klavierstück V di Karlheinz Stockhausen

L’esperienza della musica elettronica e la sperimentazione di una forma aperta: scrittura per gruppi e percorsi esecutivi nel Klavierstück V di Karlheinz Stockhausen

Egidio Pozzi - pag. 25-57

Per Stockhausen gli anni tra il 1952 e i primi anni ’60 furono un periodo di sperimentazione riguardante sia la forma sia le strutture seriali. Questo punto di svolta fu presumibilmente influenzato dalle coeve esplorazioni nel campo della musica elettronica, che aprirono i suoi occhi verso nuovi orizzonti di strutturazione seriale dei parametri musicali. A questo riguardo Robin Maconie ha osservato che i Klavierstücke V-VIII, pur preservando il loro carattere di “studi”, differiscono dalla prima serie (I-IV) per aver abbandonato un’organizzazione formale astratta e per il loro spiccato orientamento verso aspetti più tangibili come la sonorità, il dispiegamento nel tempo e la qualità dell’ascolto. Tuttavia, il suo interesse in quegli anni era rivolto non solo ai parametri “non quantificabili” della scrittura e della performance, ma anche al superamento dei tradizionali principi retorico-formali di “inizio-sviluppo-fine”. Quest’articolo si concentra in particolare sul Klavierstücke V per capire se il ruolo assunto dai parametri derivati dalle esperienze nella musica elettronica preservano, a un livello formale complessivo, la distanza voluta da ogni tipo di concezione formale tradizionale e/o processuale. L’analisi si basa su un’indagine dettagliata sia della musica sia di esecuzioni di Aloys Kontarsky, Vanessa Benelli Mosell e Maurizio Pollini. Parallelamente, l’esame della scrittura per gruppi e della forma complessiva di questo pezzo consente di individuare alcuni “percorsi esecutivi” caratterizzati da specifici andamenti parametrici come le scelte temporali e quelle dinamiche.